Aggiornamento su Baan Unrak

 Cari amici di Baan Unrak,
con questa comunicazione volevo darvi un aggiornamento su Baan Unrak e invitarvi ai nostri imminenti eventi.

Vorrei iniziare con l’esprimere la nostra gioia per la elezione nel parlamento birmano della combattente per la democrazia Aung San Suu Kyi. E’ solo un passo, importante, ma che dovrà essere seguito da altri ben più significativi, per il ritorno alla democrazia in  Birmania. E’ di queste settimane l’uscita nelle sale cinematografiche del film a lei dedicato ed invito quanti non l’abbiano ancora fatto di andarlo a vedere perché è una testimonianza della forza di questa donna che sta dedicando la sua vita al popolo birmano.

Circa due settimane fa un uragano ha colpito la zona di Shangkhlaburi e le case ed il centro della tessitura di Baan Unrak hanno subito molti danni. Per sostenere le riparazioni necessarie abbiamo inviato €. 2000,00 e siamo in attesa di ricevere le foto dei danni e dei lavori in corso che pubblicheremo sul nostro blog (www.progettobnk.org).

I lavori per la costruzione della nuova cucina e spazio polivalente vanno avanti, ma un po’ a rilento, sia per i soliti problemi di finanziamento e sia perché Jacopo (il volontario fiorentino che vive a Baan Unrak da diversi anni e si occupa delle costruzioni), ha subito un piccolo incidente e si è trasferito a Bangkok per essere curato e la sua assenza si fa sentire.

Prosegue sempre con grande impegno il sostegno, per il momento prevalentemente alimentare, a numerose famiglie profughe birmane che vivono nella giungla.

 Flavia, la volontaria fiorentina che è a Baan Unrak per la seconda volta, mi ha già scritto due volte raccontandomi dell’incredibile lavoro che la Didi, la responsabile del centro, sta facendo e di quanto sia importante continuare, in modi diversi, a sostenere il progetto. In particolare mi ha parlato della difficoltà che stanno incontrando nel trovare un esperto in agricoltura che possa trascorrere  un periodo a Baan Unrak per occuparsi di un progetto che veda lo sviluppo dell’agricoltura, avendo a disposizione grandi appezzamenti di terreno agricolo, non al meglio utilizzati. Chiunque di voi sia direttamente o indirettamente interessato mi contatti.

 A proposito di ricerca di volontari, Amurt Italia, che oltre al sostegno a progetti umanitari nel mondo, si occupa anche d’interventi in caso di calamità, cerca volontari per formare, in collaborazione con la Protezione Civile, un team di pronto intervento. Chi fosse interessato troverà nel sito di Amurt (www.amurt.it) gli approfondimenti necessari.

 Per mantenere garantire il latte ai bambini di Baan Unrak, stiamo organizzando due imminenti eventi, che saranno entrambi destinati alla raccolta fondi per il latte a Baan Unrak. Abbiamo deciso, in accordo con gli altri organizzatori, di lasciare l’ingresso libero e di invitare i partecipanti ad evolvere un’offerta libera.

This entry was posted on giovedì, maggio 3rd, 2012 at 15:00 and is filed under Senza categoria. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.

Comments are closed.